Da gennaio 2018 viene riconosciuto un credito d’imposta pari al 75% del valore incrementale degli investimenti in campagne pubblicitarie, sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, effettuati dalle imprese, dai lavoratori autonomi e dagli enti non commerciali.

Possono beneficiare del credito di imposta solo gli investimenti effettuati su mezzi di comunicazione editi da imprese titolari di testate giornalistiche iscritte al tribunale (ai sensi della legge sulla stampa n.47 del 1948) ovvero presso il ROC – registro degli operatori di comunicazione, dotate della figura del direttore responsabile.
AVRAGE MEDIA, concessionaria iscritta al ROC, rappresenta le seguenti testate giornalistiche registrate:

Pubblicità Italia
Advertiser
MyMarketing

Infobuild
Infobuild Energia

Trasportoeuropa

TAX CREDIT E CONCESSIONARIE PUBBLICITARIE

E’ possibile considerare integralmente l’investimento pubblicitario effettuato tramite una concessionaria pubblicitaria, mentre vanno scorporati i costi di agenzia (grafica o di pianificazione).

Per maggiori informazioni, contattaci.